Robert Piguet "Calypso"

L' affascinante mito di Calypso, ninfa di luminosa bellezza, evoca idillio e seduzione.

Una fragranza ammaliante e romantica è un mix di affascinante di note fiorite intense e sontuose.

Indossato sembra di possedere una doppia personalità: romantico/vivace da un lato (mandarino, geranio), femminile/sofisticato (Rose bulgara e centifolia, unite all’iris) dall’altro. La base di patchouli e note cuoiate è lì solo per rendere solida la composizione, ma non aggiunge peso o spessore.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    baldovinetti39 (sabato, 26 maggio 2012 15:51)

    ma è un profumo del 1959 !!!!!!
    incredibile sembra attualissimo, anzi lo è!
    un continuo di "ma che profumo hai?"...
    il mio! che soddisfazione
    Grazie Andrea, un consiglio perfetto!

  • #2

    Monica (domenica, 27 maggio 2012 21:34)

    Conoscevo Piguet ma solo Fracas, questo è divino, delicato ma intenso.
    Una bella scoperta