I Profumi del Forte-Marconi 3

Domani riaprirò la casa al mare. La casa che era della nonna, nel cuore del Forte dei Marmi. Nella grande piazza circolare che è il paradiso dei bambini e del mercato. Le vacanze della fanciullezza. Il buon odore di famiglia. Le ciprie, i cassetti, i lettoni alti. I grandi armadi di legno che sanno di fresco e di pulito. Quanti ricordi in quella casa ed in quel piccolo giardino di piazza Marconi! Domani andrò per carpirne i segreti, per annusarne l'anima. Voglio scrivere la formula del suo charme»


Come in un'opera teatrale, l'interpretazione del coriandolo e dell'anice stellato è perfetta. Patchouly indonesiano ed ireos dialogano seguendo un copione inedito e sorprendente

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Alessio (sabato, 20 ottobre 2012 12:54)

    Un profumo Diverso, note particolari molto delicate ma con quel retrogusto di patchouli inconfondibile.
    Spettacolare